Pianificazione

Organizzazione e Gestione Ungulati Ruminanti (OGUR)

La Regione Piemonte ha una lunga tradizione nella programmazione faunistica, come testimonia la redazione delle “Linee guida per la gestione dei ruminanti selvatici nella Regione Piemonte”, un documento che, con aggiornamenti susseguitisi negli anni, da oltre tre lustri regolamentano la gestione degli ungulati. Nelle linee guida è fatto esplicito riferimento al fatto che ogni ATC e CA rediga, ogni cinque anni, un documento che inizialmente si chiamava Piano di Programmazione per la Gestione degli Ungulati (PPGU), mentre attualmente è stato rinominato Organizzazione e Gestione Ungulati Ruminanti (OGUR).

In questo documento vengono riassunti i dati relativi a quanto accaduto nel quinquennio in esame, concentrandosi soprattutto sull’analisi dei censimenti e dei prelievi. Vi è però anche una parte riferita alla pianificazione delle attività gestionali dei cinque anni seguenti che include anche le ipotesi relative ai piani di prelievo.

OGUR 2014-2018 prorogato di un anno dalla Regione Piemonte

Attualmente è in fase di stesusa l’ OGUR per il prossimo quinquennio.